La cattedrale è intitolata a San Lorenzo Martire custodisce le ceneri del patrono della città San Giovanni Battista, giunte a Genova alla fine della Prima Crociata. La basilica di San Lorenzo diventa cattedrale a partire dal IX secolo, sostituendo la basilica dei Dodici Apostoli, dedicata nel VI secolo a San Siro, vescovo di Genova, che a quei tempi si trovava al di fuori dell’antico nucleo della città.  La facciata presenta splendidi portali gotici: per realizzarli furono chiamate maestranze francesi. Al di sopra un caratteristico paramento a fasce bianche e nere, simbolo di nobiltà nel Medioevo. Il progetto iniziale prevedeva due torri campanarie. La torre di sinistra non fu mai terminata e per questo venne realizzato solo il tronco più basso, al quale fu poi sovrapposta una loggia nel 1477.

Copyright © 2020 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft