Trova le migliori offerte sull'Isola del Giglio

Città
Check-in
Check-out

L'Isola del Giglio è situata di fronte al Monte Argentario, con i suoi 21 kmq di estensione, è la seconda isola più grande dell’Arcipelago Toscano ed è rinomata per le sue bellezze naturali: il mare cristallino color smeraldo, con i fondali ricchi e pescosi, fanno da cornice ad un territorio per il 90% ancora selvaggio. 

Giglio offre agli appassionati del mare bellissime spiagge e una costa estremamente varia con delle calette isolate di rara bellezza. Le sue limpidissime acque sono un affascinante mondo subacqueo per gli amanti delle immersioni. Il suo territorio incontaminato invita ad avventurarsi per i molti percorsi pedonali dai quali si gode un panorama mozzafiato sull'arcipelago. Da vedere ci sono i due paesi Giglio Castello, un suggestivo borgo medievale che si erge sulle alture dell’isola, e Giglio Porto, unico porto dell'isola, piccolo e pittoresco, dalle case multicolori ed il mare di una limpidezza impensabile per un porto.

La spiaggia di Campese si trova sul lato nord-occidentale dell’Isola del Giglio ed è la più grande dell’isola. Situata al centro di una vasta baia, è incorniciata sulla estrimità occidentale dal suggestivo Faraglione, un picco roccioso di circa 20 metri, e sull'altra estrimità dalla Torre medicea. L’ampio arenile a forma di mezzaluna è lungo circa 550 metri ed è diviso al centro da uno tratto roccioso. Ha una sabbia granulosa di colore rossastro e il fondale scende velocemente a 1-1,5 metri di profondità. Dalla spiaggia si gode di una bellissima vista su tutta la baia del Campese dove la sabbia rossastro contrasta col mare turchese intenso, cristallino e trasparente. Nei fondali digradanti si alternano praterie di posidonia e distese di sabbia. Alle estremità la spiaggia lascia spazio agli scogli che sono un paradiso per gli appassionati dello snorkeling. Sul lato occidentale, a solo 200 metri dalla spiaggia, si nasconde inoltre una piccola caletta sabbiosa raggiungible a piedi o via mare. Dall'altro lato, all'altezza del campeggio, si può esplorare la Secca dei Pignocchi che si inalza fino a pochi metri dalla superfice.Lungo la spiaggia di Campese si alternano stabilimenti balneari, che mettono a disposizione lettini e ombrelloni, docce, cabine e pedalò, e tratti di spiaggia libera. 

La più piccola delle spiaggie del Giglio è situato a sud della spiaggia delle Cannelle ed è raggiungibile solo via mare o a piedi. Incorniciata dalle rocce di granito con la sabbia dorata e grossolana è rimasta meravigliosamente selvatica nonostante il servizio di spiaggia durante l'alta stagione. La spiaggia delle Cannelle si trova sulla costa orientale al sud del porto ed è la seconda spiaggia per diminisioni dopo Campese. Una sabbia bianca finissima e dolcemente degradante regala colori da mare tropocali. Le acque poco profonde sono ideali per i bambini. E` facilmente raggiungibile dal porto a piedi su una strada panoramica senza grandi dislivelli.

La spiaggia dell'Arenella si trova sulla costa orientale al nord del porto ed è la terza spiaggia del Giglio per grandezza. È una spiaggia molto scenografico con colori da mare tropicale con i fondali che si alternano fra sabbia e roccia. La sabbia è leggeramente grossolana e di colore dorato chiaro. L'acqua scende lentamente ed è un paradiso anche per i più piccoli per fare lo snorkeling.

Copyright © 2020 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft