Trova le migliori offerte a Linosa

Città
Check-in
Check-out

Linosa, è il luogo ideale per chi ama la natura. Un ambiente selvaggio e incontaminato con meravigliosi paesaggi dov l'effetto cromatico del nero vulcanico che si versa nell'azzurro trasparente delle profondità marine lascia senza respiro.

 

Linosa dista 50 km da Lampedusa, 165 km dal continente africano e 167 km dalla Sicilia. L'isola, interamente vulcanica, appartiene alla Pelagie, solo per la posizione geografica ma non nel senso geologico. L'insediamento umano nell'isola si deve alla politica coloniale dei Borboni, con un primo nucleo di trenta abitanti provenienti da Ustica, Agrigento e Pantelleria, nel 1845.
Probabilmente fino ad allora l'isola era stata base occasionale per pirati e pescatori stagionali. Insediamenti Romani sono testimoniati dalle cisterne per la raccolta dell'acqua piovana presenti un pò in tutto il territorio e che dimostrano l'uso come base strategica dell'isola da parte dei Romani nel periodo che va dal 264 al 164 A.C.

Linosa regala scorci di una bellezza unica, come il Monte Vulcano che si specchia sopra Cala Pozzolana di Levante, il Monte Rosso sui cui pendii si sviluppano le coltivazioni ed il Monte Nero che si specchia su Cala Pozzolana di Ponente dove si possono osservare le testuggini. 

Una delle spiagge più belle di Linosa è sicuramente quella delle Piscine, ovvero un insieme di piccole piscine d'acqua naturali. Per quanto riguarda le immersioni, il luogo più suggestivo è forse la Secchitella il cui fondale è veramente uno spettacolo di vita marina e non solo perchè, attorno ai 25 metri, si trova un relitto affondato da cui emergono reperti archeologici.

 

Copyright © 2020 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft