Trova le migliori offerte a Pianosa

Città
Check-in
Check-out

Pianosa è un piccolo territorio complesso. Immersa in un habitat naturale di una bellezza indiscussa e fino a poco tempo fa inaccessibile.

 

L'isola di Pianosa, nota sin dall’antichità come Planasia, è caratterizzata dalla singolarità di un territorio totalmente pianeggiante. L’isola, la più vicina all’Elba tra quelle dell’Arcipelago, era già nota e frequentata in epoca romana, come testimoniato dai giacimenti archeologici subacquei che confermano la sua presenza tra le rotte commerciali del Mediterraneo classico. 

La storia di Pianosa diventa da questo punto in avanti quella della colonia penale che nel 1856 vi fu istituita dal Granducato di Toscana e rimasta attiva fino al 1998

Appena si giunge sull'isola colpisce l’architettura neogotica di diversi edifici, frutto di un piano di riedificazione di uno dei primi direttori della “colonia penale agricola”. 

La costa di Pianosa alterna tratti rocciosi a splendide baie di arena, la più nota delle quali è Cala San Giovanni (o Cala Giovanna), suggestiva spiaggia di sabbia bianca in cui è possibile ammirare anche i resti di una villa Romana. Il fondale dell’isola è riccamente ricoperto di prateria di posidonia, qui risparmiata dall’ancoraggio selvaggio e dalla pesca a strascico. Praticare snorkeling nelle acque dell’isola è un’esperienza memorabile, che permette di osservare in acque poco profonde cernie, aragoste, orate, dentici, murene e tante altre specie mediterranee. Dal 2013 inoltre il Parco ha aperto la possibilità di fare immersioni subacquee a Pianosa rivolgendosi ai diving accreditati. La fruizione subacquea è contingentata ma permette di scoprire la ricchezza sottomarina di uno dei fondali più incontaminati del Mediterraneo.

Copyright © 2020 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft