Il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano si estende dalla costa tirrenica fino ai piedi dell'Appennino campano - lucano, e ha una superficie di 178.172 ha. La fauna del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano è ricca e diversificata in virtù dell'ampia varietà di ambienti presenti sul territorio. Aree costiere e montane, fiumi impetuosi e ruscelli, rupi e foreste, determinano altrettante comunità faunistiche dove spesso emerge la presenza di specie di alto valore naturalistico. Nel patrimonio faunistico del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano troviamo tra le curiosità il Molosso di Cestoni (un pipistrello) e la Lontra, la Lepre appenninica e il Savi, piccolo roditore, oltre al ghiro, al cervo e ai numerosissimi cinghiali. Occhi al cielo possiamo vedere la maestosa Aquila reale, il Biancone, il Falco pellegrino, il Lanario, il Corvo imperiale, il Gufo reale e cambiando dimensioni è preziosa la presenza dell’Astore e, vicino all’acqua, del Martin Pescatore. Finiamo coi rettili di cui citerei il Cervone, il Biacco, la Vipera e la Natrice ma soprattutto la rara Salamandrina dagli occhiali, una specie endemica italiana.

Qui le info per escursioni

 

Copyright © 2020 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft