Terra di congiunzione tra Nord e Sud, condensa i caratteri delle regioni confinanti.


Il Pesarese ha chiara tinta romagnola, l’influenza toscana e umbra è evidente lungo la dorsale appenninica, la Provincia di Ascoli Piceno è permeata dai sapori dell’Abruzzo e del Lazio. Eppure la cucina regionale marchigiana non somiglia veramente a nessun’altra e rimane, nella sua essenza, profondamente se stessa. Lungo la costa la pesca è sempre stata attività primaria, conseguentemente in queste zone prevale la cucina di pesce. Il resto della regione, percorso da una fascia di dolci colline e poi da una striscia montagnosa, è terra di antichissima civiltà rurale.

 

I vini

La coltura della vite in queste aree pare sia iniziata nel lontano IV secolo a.C. durante la colonizzazione dei Greci siracusani. Lo stesso Plinio parla dei vini di Ancona lodandoli per le loro qualità. Le uve nascono e maturano sotto il caldo sole che le coccola; il vento porta il sapore del grano maturo e della salsedine del mare che dà a questi vini un carattere deciso ed inconfondibile.

Le viti di queste terre regalano diversi vini rossi. L’incontro tra uve Montepulciano (85%) e uve Sangiovese (15%) dà vita al Conero DOCG. Questo vino è caratterizzato da un colore rosso rubino, profumi di frutti rossi e note speziate di tabacco e, in alcune produzioni, di vaniglia e liquirizia. Il Rosso Piceno (o Piceno) DOC nasce dalla combinazione di uve Montepulciano (35%-85%) con uve Sangiovese (15%-50%). In questo vino si ritrovano profumi di rose e viole assieme a sentori di prugna e amarena.

Un altro rosso da scoprire è la Lacrima di Morro d’Alba DOC. Questo vino nasce da uve Lacrima (vitigno autoctono) e regala profumi di fiori come rose e viole ma anche di more e marasche. Il più importante vino bianco della zona di Ancona è senza dubbio il Verdicchio dei Castelli di Jesi.


Le DOC marchigiane: Bianchello del Metauro, Colli Maceratesi, Colli Pesaresi, Esino, Falerio, I Terreni di Sanseverino, Lacrima di Morro o Lacrima di Morro d’Alba, Pergola, Rosso Conero, Rosso Piceno o Piceno, San Ginesio, Serrapetrona, Terre di Offida, Verdicchio dei Castelli di Jesi, Verdicchio di Matelica

Scopri alcune specialità tipiche marchigiane

Copyright © 2020 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft