Le Marche offrono a chi le visita una vasta gamma di possibilità: cominciando dal mare, 173 chilometri di costa con spiagge meravigliose, anzitutto quelle celebri del Conero con le sue spettacolari falesie calcaree e rupi alte più di 500 metri a picco su un mare blu intenso.


E poi c’è l’entroterra, un’ immensa distesa verde tra colline e montagne che custodisce un patrimonio naturalistico unico: quasi 90.000 ettari di parchi nazionali (Monti Sibillini e Gran Sasso e Monti della Laga) e regionali (Monte Conero, Sasso Simone e Simoncello, Monte San Bartolo e Gola della Rossa e di Frasassi) e sei riserve naturali (Abbadia di Fiastra, Montagna di Torricchio, Ripa Bianca, Sentina, Gola del Furlo e Monte San Vicino e Monte Canfaito); Un paradiso, da scoprire ogni volta in un modo diverso. Ma non solo, conserva città d'arte e borghi da scoprire: si possono trovare paesini sospesi in collina e in montagna e piccoli centri sulla costa.

Le spiagge più belle e selvagge delle Marche sono quelle che si trovano intorno al Monte Conero, tra Sirolo, Numana e Portonovo nella provincia di Ancona. Poi ci sono le spiagge grandi e super attrezzate di Senigallia e Pesaro. Qui fondali e stabilimenti sono adatti ai bambini, mentre festival, happy hour e divertimento sono adatti anche ai più grandi.
Le spiagge libere lungo la Costa delle Marche abbondano e molte sono anche belle. A Sud e a Nord di Fano sono ampie. La spiaggia libera che si trova nella Sassonia (spiaggia di Levante) è vicina al centro, con bar, chioschi, alberghi e ristoranti nelle vicinanze. Da Porto d'Ascoli a Grottamare ci sono tantissime spiagge libere.

Scopri il territorio delle Marche

Copyright © 2020 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft