L'Emilia Romagna è terra di piloti e motori. Tutto comincia nel primo Novecento con la meccanizzazione dell'agricoltura: dai trattori alle moto e poi alle auto, lungo la Via Emilia nascono e si affermano le grandi imprese meccaniche che faranno la storia dei motori, da Ferrari a Maserati, da Ducati a Lamborghini.

 

Una passione, quella per la velocità, che ogni anno attira nelle piste e negli autodromi della regione centinaia di migliaia di turisti. Esistono tuttavia altri modi, non meno frequentati, di fare sport e al contempo scoprire in maniera slow il meraviglioso territorio di questa regione. Ciclismo, podismo e trekking permettono di immergersi nella quiete delle colline e dei boschi apenninici mentre la costa e il mare sono lo spazio per gli appasionati dei beach games e della vela. Infine, in questa regione, non mancano di certo in le occasioni per abbinare lo sport ai trattamenti legati alla salute o al benessere in genarale. Sono infatti una ventina i centri di turismo termale che consentono di coniugare una vacanza al mare o in prossimità delle città d’arte con le attività curative e legate al benessere di acque e fanghi minerali naturali

 

Copyright © 2020 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft