Incastonata fra le acque del suo lago ed incorniciata dai monti che lo circondano, Como è parte di un paesaggio unico, romantico per eccellenza, prediletto dai poeti e dagli innamorati, modellato dalla natura e dall’uomo. Questa città vanta una struttura architettonica affascinante, antichi palazzi, piazzette brulicanti di vita, viali lungolago dove passeggiare in tranquillità, ma anche tanti monumenti da vedere e attrazioni turistiche imperdibili. Uno dei monumenti più belli di Como, e ta i più belli dell'Italia del Nord, è la Cattedrale di S.Maria Assunta, edificata nel 1396 da Lorenzo degli Spazzi e completata nel 1740 con la cupola di Filippo Juvara. L'edificio pur presentando diversi stili, conserva un insieme armonioso e grandiosamente unitario. L’imponente facciata è ricca di decorazioni scultoree, in gran parte opera della bottega di Giovanni Rodari. Altro luogo che certamente merita una tappa è la Basilica di Sant'Abbondio. La Basilica venne edificata sul luogo di una preesistente chiesa paleocristiana intitolata ai santi apostoli Pietro e Paolo, costruita da Amanzio, morto nel 448, terzo vescovo di Como, fu dedicata a Sant'Abbondio ed elevata a cattedrale nell'818. Altra tappa immancabile è Villa Olmo, manifico esempio di villa neoclassica. Villa Olmo è un’opera architettonica grandiosa, sobria ed elegante, completata dalla realizzazione di un vasto giardino con accesso diretto al Lago di Como.

Copyright © 2020 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft