Collocato negli ampi spazi dell’antico Convento di San Domenico, fondato nel 1233. Offre una sezione preistorica, contenente reperti rinvenuti in insediamenti e grotte dell’Italia centrale dall’età paleolitica al bronzo, oltre ad un’importante esposizione di materiali provenienti dagli antichi centri umbri ed etruschi e dai siti romani presenti nell’attuale regione Umbria. Nel chiostro del convento, in un ambiente sotterraneo accanto all’ingresso, è stata ricostruita la suggestiva tomba della famiglia Cai Cutu (III-I sec. a.C.), completa dei corredi funerari.

Copyright © 2020 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft