Novara entra di diritto tra le principali città d’arte piemontesi, fortemente attaccata al suo centro storico e alla pregevole Basilica di San Gaudenzio. Si possono riconoscere perfino dei tratti di mura romane, a testimonianza della sua origine antica.

Piazza delle Erbe e Piazza della Repubblica conservano l'antico impianto medievale con strade ciottolate e piccoli slarghi. Due tratti delle antiche mura romane, realizzate con la tecnica dell'"opus mixtum" utilizzando ciottoli di fiume legati tra loro con malta, posti di piatto e intervallati da basse fasce orizzontali in mattone.

Da ammirate l'imponenza di Palazzo Bellini, qui soggiornò Napoleone e Carlo Alberto firmò il documento attraverso il quale cedeva il trono a Vittorio Emanuele II. Nella barocca chiesa del Rosario si trova un'opera di particolare pregio: il ciclo delle Storie di San Pietro Martire, dipinto nel 1637 da Giovanni Mauro della Rovere detto il Fiammeghino, come ex voto, dopo che una terribile peste aveva flagellato la città. Alessandro Antonelli, l'architetto della Mole Antonelliana, ha lasciato il suo marchio di fabbrica anche a Novara. Un'ardita guglia ed una sinuosa cupola erette sopra la bella chiesa di San Gaudenzio, opera tardocinquecentesca del Tibaldi.

Novara è chiamata la Città dei Sciavatin, poiché è sede della singolare Università dei Calzolai, antica istituzione fondata nel 1185 per promuovere la nobile arte. Un omaggio alla vocazione calzaturiera della città è la torre del maestoso Palazzo Natta, che ha la forma di un deschetto da ciabattino. Piazza Cesare Battisti è il cuore della città e non solo in senso lato, al centro della piazza c'è un segno che indica il centro geodemico (ovvero fisico) della città, c'è anche chi sostiene che sia il centro magico ed alchemico di Novara. La colonna del lato destro di Vicolo Canonica è considerata un barometro naturale poichè il particolare tipo di pietra di cui è fatta cambia colore al cambiar del tempo, segnalando quando piove e quando c'è il sole.

Copyright © 2020 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft