La prima domenica di agosto a Cesenatico si rivive il 2 agosto 1849, giorno in cui Garibaldi, inseguito dalle truppe austriache e pontificie, dopo la sconfitta della Repubblica Romana, riuscì a scappare, per raggiungere Venezia, grazie alle 13 imbarcazioni donategli dai pescatori di Cesenatico. 36 anni dopo, nel 1885, venne istituita la festa, per ricordare l'eroe dei due mondi, e venne innalzata la prima statua di Garibaldi in Italia! Oggi si ricorda quel momento con una parata marittima, fuochi d'artificio e festa grande sulla spiaggia, dove si erge un palo della cuccagna.

Copyright © 2020 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft