L'Abbazia di Morimondo è un monastero cistercense risalente al XII secolo situato all’interno del Parco del Ticino, a 30 km da Milano. Fondata nel 1136 da cistercensi provenienti da Morimond (a nord di Digione) l'abazzia divenne presto un'avamposto per la colonizzazione dei territori a sud di Milano, grazie all'opera dei monaci che, oltre alla preghiera e alla meditazione, si dedicavano ad attività di copiatura di testi e a lavori agricoli, con cui contribuirono alla bonifica del territorio. L’Abbazia è un esempio di architettura cistercense già evoluta verso lo stile gotico, come si nota dalla facciata della chiesa. Caratteristiche particolari sono la totale essenzialità e le asimmetrie simboliche accuratamente volute perché, secondo la regola, solo Dio è perfetto. All’interno stili romanico e gotico si mischiano nelle forme degli archi a tutto sesto e a sesto acuto. Il complesso dell’abbazia comprende anche un bellissimo chiostro con un susseguirsi di colonne che collega la chiesa al monastero. I tre porticati sono stati realizzati nel Cinquecento, mentre sono di due secoli più tardi i due palazzi che lo chiudono a nord e a ovest. Sul lato orientale si trova la Sala Capitolare, sobria, ma al tempo stesso elegante.

 

Copyright © 2021 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft