La Lombardia è una delle principali regione alpine, offre innumerevoli possibilità per gli amanti della montagna in tutte le sue stagioni. Dalla fascia prealpina, più bassa ed ideale nei periodi autunnali/invernali, alla veri e proprie alpi con vette che raggiungono anche i 4000 m di quota, Pizzo Bernina. Non solo cime ma anche innumerevoli rifugi e bivacchi posti lungo l'intera catena montuosa. Ma oltre a cime e rifugi presenta anche innumerevoli vie ferrate di qualsiasi livello ed adatte dal neofita al più esperto. Bellisimi e numerosi anchi gli itinerari che lambiscono i tanti laghi e quelli che si districano all'interno dei parchi nazionali.
 

Parco Adda Nord, Brianza

Il Parco Adda Nord si ritrova in una suggestiva area protetta compresa tra le province di Bergamo, Lecco e Milano, che comprende il tratto lungo le rive del fiume Adda. Qui ci si può immergere in un paesaggio caratteristico e pittoresco con zone boscate alternate a siti interessanti che raccontano la storia e l'evoluzione di questo territorio. Dal museo di Leonardo alla scoperta delle tracce del genio Leonardo da Vinci, al Ponte San Michele, l'emblematico simbolo dell'archeologia industriale lombarda. Dal pittoresco borgo di Pescarenico, alla Palude di Brivio, con i suoi percorsi tortuosi dalle splendide vedute fluviali. Cinquanta chilometri da attraversare con una bella biciclettata e scoprire i mille volti dell'Adda.

 

Via dei Terrazzamenti, Valtellina

Un'area che si colloca nella bassa e media Valtellina, valorizzata da un percorso ciclo-pedonale nella tipica zona del paesaggio rurale valtellinese, dominata dai terrazzamenti vitati ed edifici di pregio. La via dei Terrazzamenti è lunga circa settanta chilometri e attraversa le aree terrazzate tra chiese con affreschi barocchi e rinascimentali, antichi borghi, siti preistorici e cantine rurali. Il territorio ha delle caratteristiche naturaliste, artistiche ed etnografiche molto belle ed omogenee. Per cogliere interamente il territorio e le sue ricchezze, non solo la natura, ma anche l'arte, la storia e la cultura.

 

Riserva naturale della Val Mello, Sondrio

Si trova in una valle laterale alla Val Masino, meta di escursioni tutto l'anno, particolarmente frequentata dagli arrampicatori. Quando si arriva alla località San Martino, in provincia di Sondrio, all'ingresso del paese, si trova un bus navetta che conduce all'imbocco della Val Mello. E qui inizia il percorso con destinazione lo splendido laghetto naturale. Il lago incanta per le sue acque color smeraldo, i suoi grandi massi e i ruscelli. Poi si può decidere di proseguire verso il Rifugio Rasega, adeguatamente segnalato, dove si incontra un ruscello che si allarga in varie pozze. Oppure si può attraversare il Sentiero della Cascata seguendo una strada nel bosco per ritrovarti di fronte alla spettacolare cascata che si tuffa dalla roccia.

 

I vigneti della Franciacorta, Brescia

Questo percorso che attraversa le colline più belle della Lombardia, nella provincia di Brescia, è lungo ventisette chilometri. Lasciata la città si giunge ai castelli di Paderno e di Passirano dove si può passeggiare o pedalare tra le viti della Franciacorta, terra rinomata per i grandi vini bianchi che si producono. Ci sono diversi circuiti a piedi su sentieri, strade e sterrati, oppure cinque cicloturistici alla portata di tutti, per una tranquilla passeggiata sulle due ruote. I loro tracciati toccano le vigne e i campi, i piccoli borghi e zone naturalistiche oltre che i punti panoramici e luoghi storico-artistici. Il paesaggio è dolce e ondulato, ricco di sorprese.

 

Lago di Cancano, Bormio

Si trova nel comune di Valdidentro, non lontano da Bormio. In realtà sono due laghi, creati nel secolo scorso artificialmente, ma sono talmente vicini da essere identificati con il nome unico di Lago di Cancano. Meta prediletta per gli escursionisti. Ci sono diversi percorsi, anche facili, per goderti paesaggi naturalistici tra acque turchesi e la suggestione dei monti. Uno può essere quello ad anello che parte dal Ristoro Monte Scale, costeggia le dighe di Cancano e poi quella di S.Giacomo di Fraele, e dopo il giro completo del lago di San Giacomo e la diga si torna al punto di partenza. Altre camminate sono i sentieri dalle Torri di Fraele alla Croce del Monte Scale, o il percorso verso la Val Alpisella. Un posto magico, tranquillo dove è d'obbligo degustare anche un buon piatto di pizzoccheri.

 

Oasi di Sant'Alessio, Pavia

È un fantastico parco faunistico che si trova in provincia di Pavia. Qui si può passeggiare in mezzo alle cicogne, ammirare il volo delle farfalle, scorgere i vari rapaci e animali come le iguane, le lontre, i castori, le tartarughe e i caprioli. Ci sono percorsi agevoli, un bar/ristoro, una zona picnic e una piccola area giochi per i bambini. Ci sono percorsi a tema come quello “Europeo”, che si svolge intorno ad una foresta, come una fedele ricostruzione dei luoghi umidi dell'Europa meridionale. Oppure quello “tropicale”, dedicato agli acquari e ai terrari dei rettili e degli insetti.

Copyright © 2020 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft