Sarre è situato a 631 metri di altitudine, alle porte del capoluogo regionale, dispone di buona ricettività, sia in strutture alberghiere sia nei campeggi. 
Questa località è frequentemente scelta dai turisti che intendono trascorrere una vacanza tranquilla, in una zona dalla quale si accede facilmente alle vallate del Parco Nazionale del Gran Paradiso.

Il nome Sarre deriva dalla voce pre-romana “Sarra”, che significa “stretto fra i monti”. In realtà il territorio del comune si estende su di un’area molto ampia, che raggiunge anche i 3061 metri di quota del Mont Fallère. La buona esposizione ha permesso sin dall’antichità la fondazione di numerosi villaggi, oggi circondati da estesi frutteti e da vigneti.

Dopo avere visitato le chiese parrocchiali di Saint-Maurice e di Saint-Eustache, a Chesallet i turisti possono riempire le borracce alla fontana datata 1840 e raggiungere Oveillan per ammirare la cappella del XVIII secolo dedicata a San Bernardo, gli esempi di architettura tradizionale e il vecchio mulino, un tempo azionato dalle acque del torrente Macoin. Salendo poi ai 1200 metri di altitudine di Ville-sur-Sarre, possono dare un’occhiata alla cappella del XVII secolo.

Copyright © 2021 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft