Se si tracciasse su una cartografia le principali strade molisane, escludendo quelle le costiere, ci accorgeremo che sono due. La prima è la Bifernina che va da Termoli a Campobasso e oltre. Dal mare alla montagna. La seconda è la statale che da Isernia continua fino a Benevento. Queste due arterie tracciano una “T” e nell’esatto punto di intersezione fra le due si trova Bojano. La prima cosa che si nota arrivando a Bojano è la presenza della montagna retrostante e di un piccolo borgo sul cucuzzolo del monte. Quel paese, che sovrasta la città godendo di una vista su tutta la vallata, si chiama Civita di Bojano. La si raggiunge percorrendo una sola strada che entra nel bosco, tornante dopo tornante, attraversando punti panoramici, vigneti, cave in abbandono e un piccolo cimitero che racconta la storia del paese. E più si sale, più il paese appare per quello che era: una fortezza dell’alto medioevo.

Copyright © 2021 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft