Sul confine tra Marche e Romagna, in provincia di Rimini, si trova il meraviglioso borgo di San Leo con le sue splendide architetture. La fortezza, dove venne imprigionato il Conte di Cagliostro, guarda dall’alto l’abitato e si staglia nel paesaggio in tutta la sua imponenza, suggestive anche la Pieve e il Duomo di San Leo.

Il Forte Rinascimentale di San Leo domina dall'alto il borgo abitato di San Leo sfoggiando il suo splendore architettonico che ne fa una delle più celebrate testimonianze di arte militare, in una cornice di storia e di arte tra le più belle d'Italia. Conosciuto soprattutto come prigione dell'alchimista Conte di Cagliostro oggi all'interno del Castello si trova il Museo della Fortezza con un'esposizione d'armi risalenti al passato ed una pinacoteca.

La pieve è il più antico monumento religioso di San Leo e dell'intero territorio del Montefeltro. Costituisce la prima testimonianza materiale della Cristianizzazione di questa zona dell'entroterra: la primitiva cellula di una storia che si mescola e confonde con la tradizione. Il termine latino "plebs" sta a significare popolo e cioè coloro che componevano la primigenia comunità residente su questo masso di Montefeltro, che il Santo dalmata Leone evangelizzò nell'epoca tardo-antica (III IV secolo). Fu lo stesso Santo, che la tradizione vuole esercitare il mestiere di tagliapietre, ad edificare una prima chiesa dedicata all'assunzione di Maria (la Dormitio Virginis della liturgia orientale).

Su una protuberanza del masso leontino, in luogo consacrato sin dall'era preistorica alla divinità si erge invece la Cattedrale di San Leone, Duomo di san Leo. E' certamente il più alto esempio d'architettura medievale conservato nel Montefeltro e costituisce una delle più singolari ed importanti testimonianze dell'architettura romanico-lombardo ingloba ed occulta i resti di una più antica fondazione religiosa, il Duomo altomedievale, costruito a ridosso del VII secolo quando Montefeltro (San Leo), eretta a "civitas", divenne sede di una nuova diocesi.

Copyright © 2020 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft