Arroccato su uno sperone di diaspro rosso, con le sue torri, i camminamenti di ronda e il cortile d'onore è uno dei massimi esempi di architettura militare d'Italia. Ai piedi dell'altura si estende il grazioso abitato, di neanche tremila abitanti. Nel castello, aperto da marzo a novembre, troverete il Museo della Fauna e del Bracconaggio e il Museo della Civiltà Valligiana. Leggenda vuole che nelle sale della fortezza sia aggiri il fantasma di Morello, il comandante delle guardie la cui amata si gettò dalla rupe, credendolo morto.

Copyright © 2020 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft