Forse il più famoso tra i laghi del Trentino, Il lago di Molveno si trova incastonato ai piedi delle Dolomiti di Brenta, ed è diventato una delle mete più frequentate per le vacanze estive in montagna. Acque limpide, spiaggia curatissima, la fama è sicuramente ben meritata.

Con una profondità massima di 124 metri è il lago più profondo del Trentino, interamente appartenente al suo territorio. La profondità media invece è di 47 m, inoltre è il più grande lago alpino naturale situato al di sopra degli 800 m s.l.m.

Il lago di Molveno rappresenta una popolare meta tra gli amanti degli sport acquatici e delle escursioni in montagna poiché vanta un'attrezzata spiaggia libera tra le più belle del Trentino e di tutto l'arco alpino ed un'ampia rete di sentieri e percorsi che  da qui si inoltrano all'interno del gruppo delle Dolomiti di Brenta.

Le acque del lago rispecchiando l’intero mondo delle montagne circostanti e colpiscono soprattutto grazie alla varietà dei colori blu e verde. Anche il grande poeta Antonio Fogazzaro fu sconvolto dalla bellezza del lago e lo definì come “gemma purissima in superbo scrigno”. Le acque del lago che provengono dalle montagne circostanti sono davvero purissime e proprio per questa ragione il lago è dimora per diverse specie di pesci delle acque dolci, per esempio il persico, la trota marmorata, la carpa, la tinca e il salmerino. Questo lo rende un’attrazione per gli appassionati della pesca.

Il nome del lago di Molveno deriva dall’omonimo paese situato sulle sponde del lago e conosciuto come luogo di cura climatico. Questo paese è situato in posizione pittoresca tra il Gruppo di Brenta e le pendici della Paganella. Grazie al vento “Ora del Garda” che da marzo a ottobre soffia quasi tutto il giorno, il lago d è particolarmente adatto alla vela.

Copyright © 2020 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft