Forse uno dei paesini più ricchi di fascino. In provincia di Novara, questo borgo medievale del Piemonte sorge sul lago d’Orta è formato da palazzi del '600 e del '700 dagli incredibili giardini. Gli appassionati d’arte rimarranno sicuramente colpiti da Piazza Motta: un vero e proprio salotto chiuso tra i portici e gli ippocastani, attorniato da caffè, localini e botteghe. Dalla piazza si diramano una serie di viuzze caratteristiche, strette e tortuose, chiuse al traffico e ricche di palazzi signorili in stili diversi, ma anche di negozi e locali: il visitatore può andare alla ricerca di oggetti in ferro battuto e pranzare nelle taverne dove assaporare la tipica cucina a base di risotto e vino. Dalla Salita alla Motta, la via che sale verso il Sacro Monte di Orta, si raggiunge dapprima la Chiesa parrocchiale di S. Maria Assunta e proseguendo si arriva, in meno di un quarto d’ora, il Sacro Monte di Orta, uno dei luoghi “più suggestivi del mondo” secondo Nietzsche. Fu progettato nel 1591 e dedicato a San Francesco d’Assisi: la Riserva Naturale Speciale che lo ospita include boschi di faggi, tigli e pini. Alla sommità, a ca. 400 metri di altitudine, dopo un percorso di 20 cappelle che raccolgono ben 376 statue in cotto che illustrano la vita del santo, si trova la Chiesa di S. Nicolao. Il complesso include affreschi di Morazzone, Della Rovere, Nuvolone, Legnanino, Cantalupi.

Il borgo comprende anche altri rioni, come la zona Villa, verso nord, in direzione di Pettenasco, con i suoi palazzi decorati in ferro battuto, oppure Moccarolo, che segue le sponde del lago verso sud, dove, accanto ad edifici più modesti, antiche abitazioni di pescatori ed artigiani, spesso dalle fondamenta medioevali, sorgono ville signorili con giardini affacciati direttamente sul lago: fra queste da citare è Villa Motta, che rappresenta un punto panoramico d’eccezione.

Ma la sua parte più suggestiva di questa località è quella che si sviluppa sull’isolotto di San Giulio. Per vivere l’atmosfera magica di questo piccolo borgo del Piemonte bisogna passarci almeno una giornata.

Copyright © 2020 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft