Un piccolissimo borgo in provincia di Fermo, famoso per il suo campo di prigionia del 1915, con mura castellane quadrangolari, ecco Servigliano. Appare in tutto il suo splendore in una candida giornata di Primavera.

Nella settimana di Ferragosto la città di Servigliano, già Castel Clementino, torna all'anno 1450 con dame, cavalieri, giostre e taverne medievali. La rievocazione  Torneo Cavalleresco Castel Clementino ricorda la donazione da parte dell’Abate di Farfa, alla comunità di Servigliano, della Piana di San Gualtiero, avvenuta nel 1450.  A giugno ricorre poi l’appuntamento con la solenne Infiorata del Corpus Domini. Dall’alba gli ‘infioratori’ iniziano ad allestire lo splendido percorso floreale nel quadrato del centro storico, con scene tra arte e sacralità, motivi geometrici che esaltano l’impianto architettonico neoclassico del paese e figure che si ispirano ai simboli di questa festa cristiana. 

Copyright © 2020 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft