Scenografia prediletta da tanti registi, il castello di Torrechiara con l'omonima frazione del comune di Langhirano, in provincia di Parma, è semplicemente uno dei più belli d'Italia. Il suo profilo turrito, che abbraccia la pianura e le montagne, è incantevole in ogni stagione. Regno della favola d’amore tra Pier Maria Rossi e l’amata Bianca Pellegrini, tutto parla della loro passione in stile epico-cavalleresco: dalla Camera d’Oro, attribuita a Benedetto Bembo, alla stanza nuziale. La Rocca d’impianto quattrocentesco, turrita ed elegante, affascinò scrittori e registi: fu set del celebre film Ladyhawke. Il nome Torrechiara deriva da "torchio” nel cuore della valle dove si producono vini oggi ed olio nel medioevo. Pochi sanno che il Castello fu posto sotto la protezione della Madonna, per volere di Pier Maria Rossi devoto alla Vergine: iniziò infatti la sua costruzione nel mese di maggio del 1448. Oggi di proprietà dello Stato è tra gli esempi più significativi dell’architettura castellare italiana. Da notare all’interno la ricchezza degli affreschi a 'grottesche' di Cesare Baglione. 

Più in basso, sulla riva del torrente Parma sorge la Badia benedettina di Santa Maria della Neve. Fondata nel 1471 da Pier Maria Rossi per il figlio Ugolino, ingloba una preesistente chiesa romanica modificata e ornata sulla facciata a capanna da un cornicione tardogotico in cotto e un rosone. Sacrestia e campanile sono seicenteschi; l’interno è a navata unica con due sole cappelle.
Attorno al chiostro si aprono varie sale affrescate; nel refettorio sono stati riportati alla luce medaglioni settecenteschi con paesaggi reali e architetture fantastiche e nell’aula capitolare antica lunette con scene bibliche. Settecentesco è anche il belvedere sul torrente.

Copyright © 2020 Visitit.it - Via Galliano, 36, Riccione (RN) - Italia
Sito web creato con ericsoft